Una Call per Startup e PMI innovative: Augmented Inspection

Una grande opportunità per tutte le start up e PMI innovative italiane che operano nel settore Industria 4.0 è rappresentata da Augmented Inspection. Si tratta di una Call for Innovation lanciata da RINA, multinazionale di certificazione, ispezione, testing, classificazione e consulenza e Digital Magics, l’incubatore di startup digitale “Made in Italy” più importante, nonché quotato in Borsa. Lo scopo della Call è quello di individuare coloro che offrono soluzioni innovative su monitoraggio, sicurezza e ottimizzazione di asset e processi produttivi, con focus particolare su raccolta dati e creazione di analisi predittive. L’intento è quello di individuare collaborazioni per incrementare l’efficienza dell’Industria 4.0.

Obiettivi della Call Augmented Inspection

La Call vuole individuare quelli che si rivelano come i migliori progetti innovativi digitali. Tali progetti devono avviarsi nel campo del monitoraggio, della sicurezza, dell’ottimizzazione di asset e processi produttivi di manutenzione. In particolare, il focus è incentrato sulla raccolta dati e sulla creazione di analisi predittive in ottica di smart production.

Termini di scadenza della Call

Il progetto deve essere inviato entro il 29 luglio attraverso la piattaforma https://openinnovation.digitalmagics.com/it/challenge/augmented-inspection.

Aree di interesse della Call

La Call prevede due aree di interesse che riguardano:

  • Monitoraggio Asset e Ispettore 4.0: l’obbiettivo è l’individuazione di servizi e prodotti che mirino a monitorare asset critici, per intercettare in tempo reale eventuali guasti o malfunzionamenti. In particolare, ci si riferisce a tecnologie che fungano da sensori sui macchinari ed anche ad eventuali dispositivi indossabili, che individuino fenomeni critici con tempestività. Inoltre, si è interessati a tecnologie di realtà aumentata da installare sull’asset per il monitoraggio da remoto, permesso tramite l’ acquisizione in real time di dati e l’attivazione di sistemi di allarmistica o diagnosi;
  • Tecniche di Analisi Predittive: l’obiettivo è la ricerca delle soluzioni che rinnovino un intero processo produttivo, ponendo l’interesse su tecniche di produzione, sui sistemi di monitoraggio, sulla gestione informatica di dati e sulla realizzazione di analisi predittive determinate dalla raccolta di dati storici.

Modalità e scopo delle selezioni

Le PMI innovative più promettenti e le 10 startup individuate tramite la Call verranno selezionate per partecipare all’Innovation Day, previsto il 25 settembre a Genova, presso la sede ligure di RINA. I progetti presentati saranno valutati da una giuria composta da Top Management di Rina e Digital Magics. Verranno individuate così possibili collaborazioni di Open Innovation, sia commerciali che strategiche.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi