Smartphone usato: come essere sicuri che sia 100% funzionante

Oggigiorno, la cosa di cui assolutamente non si può fare a meno è lo smartphone. Nessuno, a parte alcuni pochi esemplari di essere umani, sa stare senza uno smartphone in mano. Quando bisogna acquistare uno smartphone però ci sono tante e varie opzioni da valutare e soprattutto se acquistarlo nuovo o usato. Acquistare uno smartphone usato può essere una scelta allettante per due semplici ragioni: risparmiare una cifra considerevole ed evitare di investire un capitale nell’acquisto di un nuovo modello.

In questi casi, però, è necessario difendersi dalle fregature che possono essere nascoste dietro ogni angolo.

È doveroso capire quali dettagli osservare con attenzione: il canale di vendita, il venditore adatto, stabilire il prezzo di acquisto corretto. Molto importante è evitare di acquistare smartphone rubati o contraffatti.

Comprare uno smartphone usato: alcuni preziosi consigli

Un consiglio importante, è quello di recuperare tutte le informazioni possibili sullo smartphone che si vuole acquistare, se volete essere sicuri di fare un buon acquisto. Ecco alcuni consigli prima di comprare uno smartphone usato.

Condizioni esterne ed interne del telefono. Quando si deve acquistare uno smartphone usato bisogna verificare sia l’esterno che l’interno dello smartphone. Per quanto riguarda l’esterno, va fatta un’analisi visiva che permette di capire se ci sono graffi, piccole rotture, etc. Infatti, magari un piccolo graffio sulla mascherina  potrebbe dimostrare che il telefono è caduto e quindi di conseguenza potrebbe esserci anche qualche danno all’interno.

Per verificare se tutte le parti interne dello smartphone funzionano bene, il consiglio è quello di ricorrere ai codici di servizio. Ogni tipo di smartphone ha un suo codice di servizio, cioè un codice che viene inserito all’interno dello smartphone ed è una combinazione di tasti, numeri, cancelletti e asterischi. Questo codice permette di accedere ad un menù segreto che permette di visionare se ogni parte hardware dello smartphone funziona. Se si vuole sapere qual è il codice di servizio del vostro smartphone, basta andare su Google e digitare Service Mode con il nome dello smartphone come per opzioni Samsung Galaxy J5 2017 o Samsung Galaxy S7.

Controllare se il telefono è rubato. Quando si acquista uno smartphone usato si deve assolutamente controllare se questo risulta rubato e lo si può fare con il codice IMEI. Il codice IMEI si trova all’interno del telefono, sotto la batteria o nella mascherina della sim card, oppure sulla scatola del telefono. Il codice IMEI è un codice univoco. Ci sono diversi siti online che permettono d’inserire questo codice per verificare se è stato rubato o no.

Quindi per concludere quando si vuole acquistare uno smartphone usato il consiglio distare attenti a non avere mai fretta, ma di valutare con attenzione, perché nessuno regala niente per niente!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi