I segreti per scattare il selfie perfetto con lo smartphone

Chi di noi non ama scattarsi un bel selfie per immortalare una serata con un amico, una cena gourmet o anche un momento di quotidiana noia in casa? Ebbene, quante volte vediamo foto perfette su Instagram oppure su Facebook o anche su Pinterest? Di sicuro ci sarà capitato di vedere selfie incredibili che sembrano scattati con macchine professionali. Invece, quasi sempre, il selfie perfetto è semplicemente il risultato di un uso sapiente della fotocamera del nostro smartphone. Ma come si fa a scattare il selfie perfetto? Ecco qualche trucco da tenere sempre presente e che poco ha a che fare con la tecnologia.

Scattare il selfie perfetto, lo smartphone giusto

Sicuramente il primo consiglio utile per scattare un selfie perfetto è utilizzare uno smartphone che ci dia una mano anche se facciamo uno scatto un po’ complicato. Se amiamo le foto, quindi, sarà bene valutare l’acquisto di un cellulare che ci consenta di avere belle immagini facilmente, magari informiamoci prima, ad esempio leggendo la recensione per il Samsung Galaxy J5 2017. In genere, vengono sempre riportate tutte le caratteristiche tecniche, comprese quelle della fotocamera. Badiamo quindi a informazioni come il rapporto focale della lente, ma anche il numero di megapixel della camera, il campo inquadrato.

I limiti dello smartphone per scattare fotografie

Uno dei trucchi più importanti per scattare dei bei selfie è senza dubbio non chiedere allo smartphone di fare cose al di là delle sue reali possibilità. Gli smartphone sono progettati per grandi campi, panoramiche e selfie. Mano a mano, con un po’ di pratica impareremo a scattare belle foto al di là del soggetto immortalato. Inoltre, moltissimi telefoni hanno obiettivi capaci di mettere a fuoco un soggetto molto vicino, perfetti quindi per foto al cibo o, appunto, qualche fantastico selfie. Gli scatti notturni sono sempre un po’ più complessi, anche se i più moderni hanno tutto il necessario per uno scatto d'effetto anche senza luce.

Attenzione ai filtri, non esageriamo

L’ultimo trucco è una regola che a volte tendiamo a dimenticare: attenzione ai filtri! Sicuramente il nostro smartphone utilizza di per sé dei filtri per migliorare in automatico la foto che scattiamo. Controlliamo che questi filtri non vadano a rovinare la foto, magari sovraesponendola. Un filtro molto pericoloso per il selfie è quello del “ringiovanimento”, pensato per attenuare le rughe e migliorare il tono della pelle rendendola anche più uniforme, ma attenzione perché a volte ingrandisce gli occhi, modifica naso e bocca con un risultato finale tutt’altro che meraviglioso. Cerchiamo quindi di non esagerare mai e se proprio vogliamo applicare qualche filtro, utilizziamolo in modo molto soft, per un effetto più naturale possibile.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi